Romano Adolini

 

Nato a Nepi (VT) nel 1956 si laurea nel 1982 in architettura all'università "La Sapienza" di Roma, dove, dopo un periodo di apprendistato nel 1984 apre un proprio studio professionale. Fin da da subito, porta avanti una personale ricerca progettuale, di tematiche architettoniche legate al proprio territorio, in particolare il basso viterbese, dove è nato e vive. Attraverso una rielaborazione della memoria costruttiva locale, le sue opere costituite da case unifamiliari, complessi residenziali e commerciali, edifici per lo sport ed il culto, si caratterizzano per l'uso di soluzioni figurative moderne a fianco di materiali tradizionali e per una attenta relazione con l'intorno. Ha all'attivo diverse opere di recupero conservativo di monumenti e ristrutturazioni di complessi industriali ed abitativi. La stessa attenzione rivolta al proprio territorio e alla materia , lo porta presto ad esplorare l'universo della ceramica, qui presente storicamente e oggi rappresenta dalla produzione ceramica sanitaria del distretto industriale di Civita Castellana, polo mondiale del settore. Dopo una lunga frequentazione conoscitiva dei processi produttivi e delle problematiche di mercato, alla fine degli anni novanta, con l'apertura del settore al design, lavora su alcuni progetti destinati all'ambiente bagno. Inizia cos' un attività di industrial design che alterna a quella di architetto e lo porta a collaborare con le principali aziende del settore come BOFFI,GALASSIA,GAL,FLAMINIA,NICDESIGN,OLI INTERNATINAL,AXA, WHITE STONE,KERASAN CEA,COACRIL,QUADRO,AISI,per le quali disegna alcune delle più note collezioni. Ha curato la direzione artistica dell'azienda GALASSIA (2000/2005) delle aziende AXA,COLACRIL, WHITE STONE,KERASAN (2008/2010) e della OLI (2007/2011) occupandosi di grafica e comunicazione, exhibit design, pubblicità e packaging. Dal 2011, è professore a contratto di progettazione del prodotto industriale per il corso di laurea in Design presso la Facoltà di Architettura di Ferrara.


Top